Matera Collection: “Make room for your emotions”

MATERA COLLECTION IL GLAMOUR DELLA BASILICATA

Un 2024 tra lusso e mice, strizzando l’occhio verso Oriente

Matera, città trasformativa, per quanti la visitano, gode di un’offerta ricettiva unica e caratteristica: grotte, palazzi d’epoca, masserie, oggi, sono concept alberghieri pensati per l’high-end tourism.

Matera Collection, nato nel 2017 come club di prodotto per garantire qualità al mercato e creare economia di scala, oggi si è tramutato in una entità ibrida, un pò softbrand alberghiero e un pò DMC. Promuove hotel indipendenti, unici e caratteristici, accomunati da standard elevati di servizio, sul mercato turistico nazionale ed internazionale, valorizzando al meglio l’area di Matera per attrarre nuovi turisti nei segmenti lusso e mice. Funge quindi da facilitatore di business per gli operatori turistici che decidono di organizzare un evento a Matera.

Le attività 2024 di Matera Collection

La nostra partecipazione a meeting orientati agli operatori del lusso e del MICE è rivolta, da una parte, a valorizzare le destinazioni, Matera e Basilicata; dall’altra a promuovere le strutture ricettive e i servizi di accoglienza e ristorazione dedicati ai meeting aziendali e agli eventi esclusivi e di classe.

In queste occasioni abbiamo modo di riscontrare come, sia Matera, che l’intera Basilicata continuino ad attirare l’attenzione e l’interesse dei tour operator e dei mercati interessati a un prodotto turistico glamour ed esclusivo.

Per questo siamo convinti che l’arma vincente per il 2024, sia continuare a puntare sull’autenticità delle nostre destinazioni e sulla possibilità di proporre esperienze che si caratterizzano per unicità ed esclusività grazie al nostro partner Slow Italy Tour by Ferula Viaggi.

Un Road show per Matera Collection

Inizia a febbraio il tour di Matera Collection che avrà un proprio spazio a BTM Italia e BuyPuglia, Bari, dal 27 al 29 Febbraio. Successivamente si vola tra oceano pacifico e oceano indiano per Iltm Asia Pacific dove l’offerta lusso incontra buyers dell’area orientale nonchè dell’area Australasia. Luglio sarà la volta dell’E-workshop Corporate & Incentive organizzato da Ediman.

Anche quest’anno è ben salda la partnership col boutique travel summit True che si terrà ad Ottobre in Valle d’Itria. Grazie a questo sodalizio, il softbrand avrà anche un 2 pagine all’interno della TRUE Collection 2024, speciale ed esclusivo catalogo contenente tutte le strutture affiliate a TRUE che verrà distribuita a tutti gli ospiti presenti all’interno dell’evento “Casa Puglia@DUCO 2024 a Milano.

Matera Collection, ancora, racconterà la propria offerta al Luxury Event by TTG e Roots-In, nell’anno delle radici italiane nel mondo.

Matera Collection termina il ciclo di incontri B2B con Iltm Cannes. I nomi più influenti del settore travel diventano oggetto di discussione in città mentre creano nuovi entusiasmanti itinerari, fanno affari e costruiscono legami duraturi. La partecipazione alla quattro giorni di appuntamenti di qualità, sessioni formative, networking, feste e una preziosa visibilità riassumono l’incredibile esperienza ILTM la cui partecipazione, come per altri appuntamenti, è in partnership con APT Basilicata.

I risultati ottenuti

La dimensione aziendale dei boutique hotels e la condivisione di valori ed obiettivi di lungimiranti imprenditori spinge a fare sempre più gioco di squadra . Forti delle nuove collaborazioni e dei successi raggiunti, abbiamo iniziato questo 2024 determinati a portare avanti il nostro lavoro di creazione di nuova domanda.

Giacinto Marchionna

Amministratore Turismore SRL SB e fondatore Matera Collection – Unique and Characteristic Hotels

www.materacollection.com | info@materacollection.com

Matera e Basilicata: 2022 anno della ripresa?

STR Global: dati 2022 certi, sicuri e tempestivi

Il 20 Dicembre alle 0re 16, Alina Minut, Manager di STR Global LTD presenterà le PERFORMANCE ALBERGHIERE del 2022 (periodo gennaio a ottobre) del submarket Basilicata, con focus su Matera. La presentazione sarà moderata da Giacinto Marchionna, amministratore di Turismore srl.

Il seminario si terrà presso Palazzo Gattini Luxury Hotel Matera.

Turismore srl, società di consulenza per hotel e destinazioni turistiche è lieta di supportare l’organizzazione del seminario di STR Global. Quest’ultima è stata fondata nel 1985 ed offre servizi di benchmarking, analisi dei dati e informazioni strategiche di alto livello nei mercati mondiali dell’ospitalità. A ottobre 2019, STR è diventata una divisione di CoStar Group, Inc. (NASDAQ: CSGP), leader nei servizi di informazione, analitica e mercati online nel segmento commerciale del settore immobiliare.

I seminari sono  l’occasione per divulgare ADR (prezzo medio), Occupancy (occupazione) e Revpar (ricavo medio per camera disponibile) del 2022 nonchè la previsione dell’occupazione dei prossimi mesi grazie e Forward STAR.

I dati certi, sicuri e tempestivi vengono conferiti quotidianamente da un campione di alberghi ad STR che, in cambio, invia quotidianamente, settimanalmente e mensilmente report sulla performance del proprio hotel in relazione alle performance della destinazione.

RSVP: gm@turismore.it

Per rimanere sempre aggiornati sui nostri eventi, seguiteci sulla Pagina Facebook Turismore Revenue & Marketing per Hotel o visitate il sito www.turismore.it.

Dati alberghieri 2021 di Napoli, Bari e Matera in tournée

A cura di Giacinto Marchionna

 

STR Global: dati 2021 certi, sicuri e tempestivi

Il 2 e 3 Dicembre Marco G. Malacrida STR Director Italy ed amministratore di Res Hospitality, ha presentato le PERFORMANCE ALBERGHIERE del 2021 (periodo gennaio a ottobre) di NAPOLI, BARI E MATERA, coadiuvato da Mario Panico, revenue manager campano e Giacinto Marchionna, amministratore di turismore srl.

Sedi dei tre seminari, tre fiori all’occhiello dell’offerta alberghiera delle stesse Napoli, Bari e Matera, rispettivamente: The Britannique Naples, Curio Collection by Hilton, Mercure Villa Romanazzi Carducci Bari e Palazzo Gattini Luxury Hotel Matera.

Turismore srl, società di consulenza per hotel e destinazioni turistiche è stata lieta di supportare l’organizzazione della tournée di STR Global. Quest’ultima è stata fondata nel 1985 ed offre servizi di benchmarking, analisi dei dati e informazioni strategiche di alto livello nei mercati mondiali dell’ospitalità. A ottobre 2019, STR è diventata una divisione di CoStar Group, Inc. (NASDAQ: CSGP), leader nei servizi di informazione, analitica e mercati online nel segmento commerciale del settore immobiliare.

I seminari sono stati l’occasione per divulgare ADR (prezzo medio), Occupancy (occupazione) e Revpar (ricavo medio per camera disponibile) del 2021, il tutto rapportato al 2020 e 2019.

Partendo da una panoramica mondiale da cui si è evinto come l’Europa, in termini di ADR, Occupancy e Revpar, abbia avuto performance inferiori rispetto a Cina, Medio Oriente e Stati Uniti, si è passati al segmento luxury che ha visto, in alcune nazioni, un ADR toccare performance del +20/40% rispetto al 2019. Un lusso, quindi, che non conosce crisi. Tutto questo testimoniato dal report del Credit Suisse Global Wealth del 2019, che evidenzia come le persone che possiedono più di un milione di $ siano raddoppiate negli ultimi 10 anni.

L’attenzione si è spostata all’Italia e, precisamente, alle città italiane. In termini di occupazione, nel periodo gennaio-ottobre 2021, tutte le città italiane hanno avuto un tasso superiore al 2020 ma ben lontano dalle performance 2019. Diverso invece il dato relativo all’ADR: seppure l’ADR 2021 sia stato superiore al 2020, in alcune città l’ADR 2021 si è avvicinato molto all’ADR 2019, in alcuni casi eguagliandolo o superandolo (Venezia e Como). Il parametro che sintetizza OCC e ADR, ovvero il Revpar, per i 40 top resort italiani ha evidenziato come il 2021 non sia molto lontano dal 2019, quindi la ripresa c’è stata, soprattutto per gli alberghi luxury che hanno fatto registrare ADR superiori al 2019.

Si è arrivati, poi, a Napoli, Bari e Matera. Napoli nel 2021 non ha mai toccato il 70% di occupazione al contrario di Bari (che ha fatto registrare un’occupazione dell’85% nel mese di agosto) e Matera (80% sia a luglio che ad agosto). Matera si è distinta grazie ad un ADR di gran lunga superiore a quelli di Bari e Napoli (quasi in ogni mese oltre i 100€ e, nei mesi di alta stagione, sempre intorno ai 150€ con il picco registrato ad Agosto di quasi 200€).

I dati certi, sicuri e tempestivi vengono conferiti quotidianamente da un campione di alberghi ad STR che, in cambio, invia quotidianamente, settimanalmente e mensilmente report sulla performance del proprio hotel in relazione alle performance della destinazione.

La tournée ha visto la partecipazione di albergatori lungimiranti e di alcune sigle rappresentative del mondo alberghiero come Confindustria Turismo e Federalberghi. Assenti, purtroppo, enti pubblici ed enti preposti alla misurazione dei dati delle imprese turistiche.

Per partecipare al d-Star program e/o ricevere la presentazione del 2 e 3 dicembre 2021 basta inviare una mail a italia@str.com

Grazie ad un barometro del turismo di portata internazionale, potremo dire che il Sud Italia esiste, anche dal punto di vista del mercato alberghiero.

Per rimanere sempre aggiornati sui nostri eventi, seguiteci sulla Pagina Facebook Turismore Revenue & Marketing per Hotel o visitate il sito www.turismore.it.

BASILICATA: il barometro alberghiero è realtà

A cura di Giacinto Marchionna

 

Apt Basilicata, in collaborazione con RES-STR Global, metterà a disposizione per tutto il 2021 il barometro alberghiero, che monitora l’andamento delle prenotazioni future ed i dati sull’andamento di occupazione, tariffe e ricavi del settore alberghiero della Basilicata. Tali dati potranno essere osservati anche in relazione alle destinazioni italiane ed estere con le quali la Basilicata compete maggiormente.

A fare da trait d’union tra i due soggetti, la turismore srl, società di consulenza per hotel e destinazioni turistiche. Lo scorso novembre, durante un evento di formazione per albergatori lucani, è stato evidenziato come sia importante integrare i dati relativi ad arrivi e presenze con dati alternativi come quelli registrati a livello internazionale dalla STR Global, divisione di CoStar Group. Quest’ultima è leader mondiale del benchmarking nel settore alberghiero. Grazie alla raccolta costante di dati attendibili è in grado di fornire report affidabili che consentono di valutare le prestazioni del mercato, fornendo un forecast attendibile sui principali indicatori standard.

Il servizio aggrega i dati in report settimanali e mensili, comprende l’elaborazione di report ad hoc, offrendo alle imprese un utile strumento per orientare la propria attività ed i propri investimenti.

Oltre a ciò la Res HBD fornirà ad Apt Basilicata, grazie alle moderne tecnologia di TrustYou, dei report completi per gestire la propria reputazione. Sarà possibile monitorare la reputazione della destinazione Basilicata in virtù dell’analisi semantica, di recensioni e commenti sui social, che evidenzia quali menzioni impattano di più i punteggi ed indica quali aree necessitano di attenzione.

Dati, ricerca, analisi e innovazione, indispensabili per gestire ed innalzare il valore di una destinazione che guarda al futuro in maniera proattiva.

Di seguito quanto emerso dall’incontro dello scorso novembre:

“Forward Star: un osservatorio del turismo per la Basilicata”, questo il titolo dell’incontro on line tenutosi giovedì 18 novembre 2020. Turismore srl, società di consulenza per hotel e destinazioni turistiche ha fatto da trait d’union tra gli albergatori lucani e la STR Global.

Cos’è la STR Global?

La STR, fondata nel 1985, offre servizi di benchmarking, analisi dei dati e informazioni strategiche di alto livello nei mercati mondiali dell’ospitalità. A ottobre 2019, STR è diventata una divisione di CoStar Group, Inc. (NASDAQ: CSGP), leader nei servizi di informazione, analitica e mercati online nel segmento commerciale del settore immobiliare.

Online Meeting – 18 Novembre 2020

A rappresentare la STR Global, Marco Malacrida, STR Director Italy ed amministratore di Res Hospitality, insieme a Vera Roselli, STR account manager.

L’incontro è stato moderato da Giacinto Marchionna, amministratore di Turismore. Quest’ultimo ha introdotto i due esperti di analisi dei dati, annunciando i mega trend.  I trend riguardano la domanda turistica ovvero della richiesta del turista del futuro del “lifestyle of health and sustainability”, della “technology addiction”, della semplificazione dell’esperienza senza ridurre i servizi alberghieri, del desiderio sempre più forte di silenzio e tranquillità nonché del “new luxury”, un lusso smart e più accessibile, di grande valore ma non necessariamente direttamente proporzionale al prezzo.

La parola è passata a Marco Malacrida che ha condiviso con i 50 albergatori lucani i dati in tempo reale sul comparto alberghiero provenienti dai cinque continenti e lanciando chiari segnali di fiducia per il futuro. Un futuro che vede nel mondo oltre 7 miliardi di persone il cui desiderio di viaggiare non sarà placato nemmeno dopo gli effetti devastanti della pandemia ancora in atto. Attraverso i dati STR è stato possibile vedere come i mercati alberghieri di Cina, Usa ed Europa stanno reagendo allo shock da Sars Covid-19 in relazione alle misure adottate dai rispettivi governi negli ultimi mesi.

Si è tornati poi al motivo centrale dell’incontro ovvero il Forward Star, il nuovo strumento di STR, che raccoglie le prenotazioni di ciascun hotel in termini di occupazione dei prossimi 365 giorni. Dopodiché la confronta col mercato di riferimento e col competitive set, a supporto delle strategie tariffarie, delle vendite e del marketing, rispondendo in anticipo alle domande che non sono ancora state poste.

Vera Roselli ha poi dato informazioni tecniche su come aderire al servizio, su come ogni hotel può inviare i dati ma soprattutto ha illustrato i report che ogni albergatore ottiene ovvero report settimanali e mensili che contengono l’occupazione futura e il pickup dell’hotel e del suo mercato. Questo permette di poter misurare la domanda del proprio hotel rispetto al mercato di riferimento, quindi consente di analizzare la propria strategia, identificare le opportunità e reagire rapidamente per assicurarsi di essere all’avanguardia.

Dunque l’industria del turismo necessita della cultura dei dati, dati certi, sicuri, aggregati ma anche disaggregati. Tutto questo porta una destinazione turistica ad essere smart, a puntare sull’innovazione, a misurare le performance dei propri investimenti ma soprattutto ad usare i dati che diventano driver nelle scelte strategiche di investimento.

La parola poi è passata agli albergatori che potranno aderire gratuitamente all’osservatorio entrando in contatto con STR per la profilazione e la comunicazione dei dati.

Interessanti e puntuali gli interventi di Rossella De Filippo, general manager di Palazzo Margherita e di Canio Sabia, general manager San Barbato Resort che hanno evidenziato l’utilità dell’osservatorio, non solo sul mercato regionale ma anche sul proprio mercato target.

Presenti anche alcuni rappresentanti delle istituzioni lucane tra cui il neo Sindaco di Matera, Domenico Bennardi che ha espresso grande interesse all’argomento.

Grazie ad un osservatorio del turismo di portata internazionale, potremo dire che la Basilicata esiste, anche dal punto di vista del mercato alberghiero.

Per rimanere sempre aggiornati sui nostri eventi, seguiteci sulla Pagina Facebook Turismore Revenue & Marketing per Hotel o visitate il sito www.turismore.it.

Turismore srl, società benefit
via Dante Alighieri, 11/H
75100 Matera
IT 01300280771

Contatti
+39 340 2630733
hello@turismore.it
Facebook page

About
Grow up your hotel.
Sales, revenue, marketing.
© Turismore srl All Rights Reserved

Certificazione
Privacy Settings
We use cookies to enhance your experience while using our website. If you are using our Services via a browser you can restrict, block or remove cookies through your web browser settings. We also use content and scripts from third parties that may use tracking technologies. You can selectively provide your consent below to allow such third party embeds. For complete information about the cookies we use, data we collect and how we process them, please check our Privacy Policy
Youtube
Consent to display content from - Youtube
Vimeo
Consent to display content from - Vimeo
Google Maps
Consent to display content from - Google